venerdì 18 maggio 2012

Giovani dentro by HermioneGinny

Reazioni: 
More about Danza sulla mia tomba
DANZA SULLA MIA TOMBA di AIDAN CHAMBERS

 Henry, detto Hal, è accusato di aver profanato la tomba di un amico. Non vuole spiegare all'assistente sociale il suo gesto, perciò, su consiglio del professore di letteratura, prova a descrivere la sua vita: un padre burbero, una madre fragile, la totale incertezza su cosa fare della sua vita. Finché arriva Barry, poco più grande di lui, che gli offre un lavoro, la sua amicizia e un nuovo modo di gustare la vita. E con lui arriva anche una strana promessa, da mantenere troppo presto...

In alcuni punti sembra proprio di leggere il diario di un ragazzino che si compiace della sua scrittura. Triste, ma rende bene l'animo di un adolescente: l'insicurezza, i sentimenti totalizzanti. Voi danzereste su una tomba per mantenere una promessa?


Dalle parole dell'autore:
* La sicurezza con cui qualcuno ti rifila i suoi consigli sulla carriera è inversamente proporzionale al suo successo nel lavoro che ha scelto per sé.
* Niente è così palesemente umiliante come vedere qualcuno fare bene qualcosa che tu stesso hai appena fatto male.
* Se stai per morire tanto vale godersi l'attimo.
* “Sei perfino più strano di quanto pensassi” ho commentato cercando di ridere per rilassarmi. “E chi vuole essere normale?” ha detto.
* Io odio il calcio, e ancora di più odio le folle di tifosi di calcio. Sono il perfetto esempio della Legge di Robinson. Questa afferma che l'umana idiozia si moltiplica in modo proporzionale al numero della gente radunata insieme in uno stesso posto per uno scopo comune.
* Dall'inizio alla fine sono state sette settimane. Quarantanove giorni da quando sono emerso dal mare ricoperto di alghe a quando lui è morto. A quando lui è diventato esso. Millecentosettantasei ore. Settantamilacinquecentosessanta minuti. Quattro milioni duecento trentamila seicento secondi.
* Ho scritto tutto questo perché lei capisse come sono arrivato a essere quel che sono. Ma questo non è più quello che sono perché quello che sono è qualcuno che vuole essere sicuro di non essere più influenzato da quello che lo ha reso quel che è diventato. 'unica cosa importante è che in qualche modo tutti sfuggiamo alla nostra storia.

Beyond the book:
Il sito dell'autore (molto prolisso): http://www.aidanchambers.co.uk/index.htm

Dati tecnici:
Aidan Chambers, Danza sulla mia tomba (Dance on my grave), Rizzoli, pagine 325
ISBN: 9788817024259

0 commenti:

Ultimi commenti

 

TUTTELELETTURE Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | web hosting