lunedì 23 novembre 2009

Fiore di neve e il ventaglio segreto - Lisa See

Reazioni: 
3 commenti
,In una Cina dei secoli passati si incrociano i destini di due anime. Giglio Bianco e Fiore di Neve. Figlia di poveri contadini la prima, mentre di nobile famiglia la seconda.
Sono nate entrambe lo stesso giorno, dello stesso anno ed hanno otto caratteri comuni che le rendono adatte ad essere delle "laotong", ossia anime gemelle o altre se stesse per la vita.
Giglio bianco e Fiore di neve, trascorrono insieme i loro anni più teneri, vivendo il periodo di ripresa dopo la fasciatura dei piedi. Il loro amore è puro e non le lascerà mai,sebbene le menzogne ed i fraintendimenti minano in qualche modo il loro rapporto.
Leggendo questo romanzo viviamo le sofferenze delle donne cinesi dell'epoca, costrette a sopportare dolore fisico e non solo, considerate come rami secchi, esseri inutili, adatti solo a procreare figli maschi.
Non si può descrivere attraverso un breve commento il mondo che si schiude agli occhi del lettore aprendo le pagine di questo libro. C'è un'aria intrisa degli odori e delle luci di quel tempo e di quei luoghi, un'aria a volte soffocante in cui aleggiano le frasi di circostanza e una triste rassegnazione. Un romanzo da leggere, che fa nascere in noi rabbia e che, contemporaneamente commuove.

Così voglio così sia (Il cerchio delle streghe 1) - Isobel Bird

Reazioni: 
0 commenti
Mentre si trova in biblioteca alla ricerca di alcuni testi per svolgere un compito scolastico, Kate Morgan si imbatte in uno strano libro : “Incantesimi e malie per la strega moderna”.
Sembra tutto quasi un gioco, così Kate decide di lanciare un, apparentemente innocuo, incantesimo d’amore, volto a far sì che Scott, il bellissimo Scott, si accorga di lei.
L’incantesimo, però, non produce il risultato sperato, o meglio, ne produce uno molto più potente e Kate si ritrova ad essere l’oggetto del desiderio di tutti i ragazzi della scuola i quali la iscrivono addirittura al concorso di reginetta del ballo.
Kate non sa come rimediare così decide di rivolgersi a chi, prima di lei, ha più volte preso in prestito quel libro. In tal modo scopre che si tratta della timida ed introversa Annie. Insieme le due ragazze riescono solo a procurare altri guai e, solo con l’introduzione nel gruppo della schiva Cooper riescono a creare il Cerchio delle Streghe ed a spezzare i confusionari incantesimi che erano stati liberati.
La storia è molto carina e si legge d’un fiato, ma è anche molto istruttiva in quanto mette in luce molti problemi adolescenziali legati, ad esempio, alla eccessiva necessità di apparire e di circondarsi delle persone che più sono in mostra. Il rifiuto del diverso, del timido, del “non conforme”, tutti problemi che Kate si è trovata ad affrontare in questa prima di sei avventure de “Il cerchio delle streghe” scritte da Isobel Bird.

mercoledì 11 novembre 2009

Vacanze omicide - Sandra Scoppettone

Reazioni: 
0 commenti
Lauren Laurano, detective gay newyorkese, parte per una vacanza con la fidanzata Kip. Lauren e Kip lasciano Manhattan per Long Island, dove aiutano una coppia di amiche a ristrutturare una casa in riva al mare. La vacanza dovrebbe aiutare il loro rapporto, ma le cose prendono una piega diversa quando la detective viene a sapere di un suicidio nella località di villeggiatura, che assomiglia piuttosto a un assassinio.
Il modo di scrivere della Scoppettone è piacevole e, soprattutto, rilassante. Si tratta del classico poliziesco che si svolge nel paesino di campagna dove la protagonista si ritrova per un breve periodo di vacanza. Un po’ alla Jessica Fletcher ,difatti la stessa Lauren dice in tono ironico di sentirsi come lei in quei giorni, o meglio, paragona il posto al mitico Cabot Cove, luogo in cui la Fletcher vive stabilmente (questo è stato un passaggio che mi ha fatto sorridere).La storia, via via che si va avanti, diventa sempre più intricata e questo farebbe presupporre un finale di gran lunga più complesso e meno affrettato di quello al quale in realtà si assiste.
Non so , forse troppa carne al fuoco…poi si brucia o si cuoce male.
Interessante il modo in cui è trattata la crisi sentimentale della coppia Lauren/Kip, dovuta al tradimento messo in atto proprio da Lauren, la quale viene sorpresa in compagnia di una giovane donna. I dissidi interiori, la stanchezza, il desiderare sempre qualcosa di nuovo, sono sintomi dell'era del consumismo, dell'usa-e-getta, ma dentro di noi l'amore esiste ed è sempre più difficile, come ci dimostra la detective Lauren Laurano, scendere a compromessi, perchè una storia duri, nonostante gli incidenti di percorso.
Un aspetto che mi ha attratto molto è la smodata passione per la cioccolata della nostra detective protagonista. Incontriamo infatti tante specialità del genere che fanno venire l’acquolina in bocca!Buonissime e da provare le ricette che si trovano alla fine del libro, soprattutto quella dei Brownies, dolci di cioccolato e noci cotti al forno…slurp! Se volete tale ricetta basta chiedere!

Ultimi commenti

 

TUTTELELETTURE Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | web hosting