mercoledì 31 agosto 2011

LA SFIDA DELLA MUMMIA ( Amelia Peabody e la mummia) - Elizabeth Peters

Reazioni: 
0 commenti
More about La sfida della mummia
Incipit: Quando incontrai Evelyn Burton-Forbes lei era sulla strada a Roma…
Primo incontro con la scoppiettante Amelia Peabody. Possiedo questo romanzo da molti anni e non mi decidevo mai a leggerlo. Forse colpa della copertina? Non saprei…
Adesso devo dire che mi sono ricreduta in quanto mi aspettavo un giallo monotono, sebbene le storie ambientate nell’Egitto dei primi del ‘900 mi attraggono sempre.
Amelia eredita alla morte del padre l’intero patrimonio e decide di intraprendere un viaggio che la porterà in giro per il mondo alla volta di quei luoghi che il genitore studiava continuamente quando era in vita. Lui lo faceva da casa, stando seduto in poltrona, Amelia, invece, decide di recarvisi fisicamente.
In maniera del tutto fortuita incontra a Roma la giovane Evelyn, una nobile decaduta in difficoltà. L’animo di Amelia è molto generoso, decide perciò di portare con sè la giovane donna in questo lungo viaggio la cui meta è l’ Egitto.
Ed è proprio in questi luoghi che si svolgono le rocambolesche avventure della nostra eroina che, insieme ai fratelli Emerson (conosciuti in una situazione non certo amichevole) dovrà sventare gli attacchi di una mummia egizia che pare voglia allontanarli dal sito archeologico presso il quale questi ultimi stanno lavorando. Dovrà inoltre gestire l’insistenza del cugino di Evelyn, Mr Lucas, che vuole assolutamente sposare la giovane parente con la scusa  di volerla riabilitare.
Ma sarà proprio questo il motivo? E la mummia è proprio una vera mummia?
Tra scandali amorosi e situazioni divertenti si arriverà alla risoluzione del giallo.
La prima parte è un po’ lenta, forse perché la Peters ci descrive tutto il vissuto dei vari personaggi che sono e saranno poi i protagonisti della serie, ma, successivamente la storia si anima.
Il giallo è piuttosto semplice, però l’ambientazione gioca di certo un ruolo importante. La descrizione dei siti, del lavoro svolto dagli archeologi, delle usanze degli indigeni, dei paesaggi, rendono la lettura molto piacevole e rilassante.
Leggerò i successivi.

Tratto dal romanzo:
“carissima Evelyn, sono più simile a un demonio che ad una santa, e spesso ho l’atteggiamento di un mulo recalcitrante. Com’è bella l’amicizia, che cela la vera natura di una persona cara”

domenica 28 agosto 2011

IL CLUB MEFISTOFELE - Tess Gerritsen

Reazioni: 
0 commenti

More about Il club MefistofeleIncipit: Sembravano la famiglia perfetta. Questo pensava il ragazzo in piedi accanto alla tomba aperta del padre, mentre ascoltava il pastore leggere frasi fatte dalla Bibbia.
Senza sosta si susseguono le avventure di Jane Rizzoli e Maura Isles. In questo episodio le vediamo impegnate nella ricerca di un folle assassino che “decora” i luoghi del crimine, nonché le sue stesse vittime, con segni satanisti.
La narrazione avviene attraverso tre filoni: il giallo poliziesco, la parte narrata dallo stesso assassino in età molto giovane e la storia di Lily Saul, cugina dall’assassino e in fuga da quest’ultimo, da ella ritenuto il diavolo in persona (e un motivo c’è).
Questa volta la detective Rizzoli e il collega Frost vengono aiutati dai membri di uno strano club che pare combatta privatamente il crimine ed abbia particolari teorie su coloro che commettono il male, parlo del cosiddetto Club Mefistofele
Si passa da Siena, Firenze e Roma, quindi una piccola capatina nelle nostre terre. A quanto pare quando c’è di mezzo l’occulto l’Italia centra sempre.
I temi trattati sono al solito approfonditi in modo molto interessante ed è anche questo uno dei motivi che fanno amare la Gerritsen.
Maura inizia una relazione con…(spoiler-spoiler-spoiler-spoiler) Daniel.
Intanto appare per la prima volta la figura di Anthony Sansone, uno dei membri del Club Mefistofele. Personaggio inquietante e affascinante, anche lui a quanto pare attratto dalla bella patologa.
Avevo letto il successivo (ossia Madame X) per primo, senza seguire l’ordine, è per questo che non mi ha colpita molto e che parecchi punti rimanevano oscuri. Infatti la recensione che si trova su questo blog non è certo entusiastica, andrebbe rivista adesso con occhi un po’ più “preparati”.
Alla prossima!

Tratto dal romanzo:
“Niente affatto. Pensi al senso della parola Lucifero:significa ‘portatore di luce’ il che non da un’impressione tanto negativa” – “qualcuno sostiene che Lucifero non sia il male…che rappresenti la mente che si pone dubbi, il pensatore indipendente, i fattori stessi che un tempo minacciavano la Chiesa”.

mercoledì 24 agosto 2011

E dopo l'estate rieccoci qui

Reazioni: 
2 commenti
Devo ammettere che le vacanze del blog sono state piuttosto lunghe e travagliate, ma questo non significa che la lettura sia stata abbandonata, anzi!
Ho trascorso l'estate in mezzo ai thriller super affascinata dalla serie scritta da Tess Gerritsen (nella foto) avente come protagoniste Jane Rizzoli e Maura Isles.
Fantastica davvero.
Jane Rizzoli è una detective della omicidi di Boston, mentre Maura Isles è un medico legale.
Nei primi episodi unica protagonista è Jane, carattere duro (a volte pure troppo), famiglia difficile, rapporti con l'altro sesso difficilissimi. Poi qualcosa nell'idea della Gerritsen forse cambia, poichè a partire dal terzo romanzo (Corpi senza volto) qualcosa inizia a cambiare nel carattere di Jane e gli avvenimenti intorno a lei diventano sempre più intriganti e interessanti.
I romanzi che compongono la serie sono, nell'ordine:

IL CHIRURGO
LEZIONI DI MORTE
CORPI SENZA VOLTO
IL SANGUE DELL'ALTRA
SPARIZIONE (bellissimo)
IL CLUB MEFISTOFELE
MADAME X
IL SILENZIO DEL GHIACCIO

Dai romanzi è tratta la serie televisiva Rizzoli & Isles, che si discosta un pò dalle trame ma che pare abbia grande seguito (di fianco l'immagine delle due protagoniste)
Mi sento di consigliare vivamente questa lettura agli amanti del genere, intanto io, giunta al terzultimo capitolo della serie, mi godo le ultime pagine che mi porteranno alla scoperta del colpevole.
A presto con la recensione di "Il club mefistofele".

Condividi

Ultimi commenti

 

TUTTELELETTURE Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | web hosting