mercoledì 7 aprile 2010

L'Abbazzia di Northanger - Jane Austen

Reazioni: 
Ho letto quasi tutti i romanzi della Austen e devo dire che nessuno e neppure leggermente simile all'altro. Questo romanzo, uscito verso la fine, ma suo primo in ordine di scrittura, mostra una Jane frizzante e molto molto ironica.
La storia è quella di Catherine Morland, una giovanissima donna che si affaccia alla vita di società a Bath.
Catherine è una semplicissima ragazza di provincia nè troppo bella nè troppo perspicace e intelligente, ma è anche un'amante dei romanzi gotici (viene qui spesso menzionato il romanzo "I misteri di Udolpho" di Anne Radcliffe).
La giovane si crede un'eroina da romanzo e vive ogni sua esperienza immaginando situazioni inesistenti.
Questa storia è un pò una parodia dei romanzi sentimentali dell'epoca, e ciò lo vediamo dall'esasperazione dei personaggi femminili, capricciosi e svenevoli, ma anche una parodia del romanzo gotico.
Assolutamente odiosi i due fratelli Thorpe, Isabelle e John, ma fanno sorridere anche i loro modi di fare.
Trovo che questo romanzo riveli tutta l'ironia e la brillante intelligenza della Austen e l'ho gradito molto.

0 commenti:

Ultimi commenti

 

TUTTELELETTURE Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | web hosting