lunedì 5 ottobre 2009

Tracce di sangue - Tanya Huff

Reazioni: 
In questo secondo romanzo della serie dedicata alla detective Vicky Nelson e al vampiro Henry Fitzroy, protagonista è una famiglia di mannari che vive nelle zone di London (Canada) la cui sopravvivenza è minacciata da un anonimo cecchino che li sta eliminando uno alla volta nelle notti in cui i poveri mannari ignari si trovano in giro per i campi nella loro forma animale.
Gli Heerkens sono una famiglia pacifica, vivono abbastanza isolati in una grande fattoria contornata da ampie zone verdi, ma qualcuno sa, qualcuno conosce il loro segreto.
Decidono quindi di rivolgersi al loro unico amico fidato: Henry Fitzroy, il quale, non potendo essere utile nelle indagini “diurne”, chiede aiuto a Vicky, la quale, a sua volta, non è molto produttiva durante le ore di buio per via della malattia degenerativa che sta attaccando i suoi occhi.
Sono molto simpatiche le scene di continua trasformazione di questi “cani-mannari” e studiate con grande fantasia le regole del branco da parte della scrittrice.
Purtroppo Henry, il bel vampiro, non è molto presente in questa seconda storia, mentre invece è molto approfondita la crisi di coscienza dell’ex collega e amante di Vicky, Mike Celluci il quale, geloso di Henry, indaga per scoprire il suo passato non approdando mai a nulla di eclatante.
Molto piacevoli anche i telefilm legati alla serie Blood Ties andati in onda sul canale AXN di Sky.




0 commenti:

Ultimi commenti

 

TUTTELELETTURE Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | web hosting