giovedì 29 ottobre 2009

P.S. I love you - Cecilia Ahern

Reazioni: 
Holly è molto giovane ed ha perso il marito Gerry da pochissimo. Quando crede che non si rialzerà mai più,riceve dieci buste da aprire una per ogni mese, buste che Gerry le ha lasciato per aiutarla a superare quel periodo di dolore, panico e apatia.
E' stato commovente leggere e sentire tutto il dolore di Holly, anche se, in alcuni punti il racconto sembra un pò disperdersi. Il lato psicologico è molto approfondito e tutte le sensazioni della protagonista si riescono ad avvertire davvero.
Però posso dire che il finale mi ha lasciata un pò perplessa, ma non tanto l'epilogo, parlo proprio dell'ultimo capitolo, ma non voglio anticipare nulla.
Holly per un anno è rimasta legata a quelle lettere per aggrapparsi a Gerry e pare che questo l'abbia aiutata a stare meglio, ma non le vedeva come l'aiuto che il marito da vivo aveva voluto lasciarle per riuscire a trovare la forza di andare avanti, quanto come la prova della sua presenza per tutto quell'anno. Forse è questa sua chiave di lettura che non mi ha convinta del tutto...non so, magari avrei fatto anche io la stessa cosa...
Molto carine le figure delle amiche: Sharon, Denise, Abbey e la stessa sorella Ciara dai capelli rosa.Una famiglia, quella di Holly, molto numerosa e composta dai personaggi più diversi. Ad esempio è interessante la figura di Richard, fratello bacchettone, che durante il racconto si trasforma e si avvicina molto a Holly. E poi Declan, il fratello semi-regista-musicista che realizza il famoso "video delle ragazze" (molto carina tra l'altro come scena da leggere).
Insomma ho dovuto far trascorrere qualche giorno per commentare il libro in modo che "sedimentasse" per bene, adesso posso dire che è uno spaccato di vita che commuove, fa sorridere e dona un pò di fiducia negli alrtri ed in se stessi.




4 commenti:

Aghi ha detto...

Ciao Grazia, è un libro proprio bello. Ho letto anche altro di questa autrice, trovi la recensione su Millecuori (credo!) Baci Agata

Grazia ha detto...

Grazie Aghi, scusa il ritardo! Cercherò tra le tue recensioni ;-)

Arianna1989 ha detto...

Ciao ^^ bellissimo questo libro... ho visto anche il film.. sinceramente come scrittrice Cecelia Ahern è fantastica.. solo un libro mi è piaciuto meno... "Un posto chiamato qui".. ma sinceramente ha un modo di scrivere favoloso... mitico ^^
Molto simile a Cecelia Ahern, come temi trattati e modo di scrivere c'è anche Musso... te lo consiglio se ti è piaciuta la Ahern ^^
Ciaooooooooooo

Grazia ha detto...

Grazie del consiglio ;-) a me hanno detto che è molto bello anche "scrivimi ancora" letto?

Ultimi commenti

 

TUTTELELETTURE Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | web hosting