sabato 22 settembre 2012

Giovani dentro di Hermione Ginny

Reazioni: 
More about Virals
VIRALS DI KATHY REICHS

 Victoria Brennan ha quattordici anni. Da pochi mesi è orfana di madre ed è andata a vivere a Morris Island, South Carolina, con il padre, che non sapeva della sua esistenza. L'isola è abitata da alcuni ricercatori dell'università e dalle loro famiglia e ci sono solo altri re adolescenti: Ben, il più grande, appassionato di barche; Sheldon, che ha paura di tutto ma sa riparare ogni cosa; Hiram, che ha una spiccata personalità. Frequentano con una borsa di studio la più prestigiosa prep school della città, dove vengono derisi perché sono molto intelligenti e vivono sull'isola. Mentre cercano una famiglia di cani lupo su Loggerhead Island (il paradiso dei macachi rhesus), trovano delle piastrine risalenti alla guerra del Vietnam. L'uomo è morto in azione e la figlia è scomparsa più di quarant'anni prima. Sempre più curiosi, i ragazzi iniziano a indagare, innescando una spirale di eventi che li porterà a cambiare per sempre.

Non avrei mai pensato di dirlo, ma questa volta Kathy Reichs, una delle mie scrittrici preferite, mi ha deluso. Da una parte c'è il richiamo alla sua storica protagonista, che è diventata la prozia di Tory, le ha regalato un set di scavo (sul serio? A una ragazzina di quattordici anni regali paletta e setaccio?!?), l'ambientazione già sfruttata (Katy si reca sulla stessa isola per studiare i rhesus); dall'altra c'è la novità di una protagonista adolescente bella-geniale-coraggiosa (Tempe mi è sempre piaciuta perché non nasconde i suoi punti deboli), mi ha ricordato molto, forse troppo, Maximum Ride di Patterson con i richiami all'ecologia e ai superpoteri (si può scrivere di e per i giovani senza necessariamente ricorrere all'urban fantasy). Il mistero si risolve, ma la spiegazione su cosa è accaduto ai ragazzi non esiste. Si passa continuamente da capitoli in prima persona ad altri in terza. Esiste anche il seguito, Seizure, non ancora tradotto.

Dalle parole dell'autrice
* Sapere di mia zia mi è servito a capire me stessa. A spiegare perché avverto la necessità di dare una risposta a qualsiasi domanda, di risolvere qualunque enigma. Perché preferisco leggere di dinosauri fossili e riscaldamento globale invece che girare per negozi a caccia di borsette.
* “La neuroanatomia è molto complicata.” “Anch'io.”

Internet
Il sito della serie: http://viralstheseries.com/
Il book trailer: http://youtu.be/sv7LOU4869Q

Dati tecnici
Kathy Reichs, Virals (Virals), Rizzoli, pagine 392

0 commenti:

Ultimi commenti

 

TUTTELELETTURE Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | web hosting